Sul “Cucchiaio”, 3 ristoranti campani da non perdere

27 gennaio, 2015 alle 14:54
245
casa lerario

Per la serie, il gusto… non è acqua, il sito del prestigioso “Cucchiaio d’argento” ha appena pubblicato un succulento post in cui cita i 12 ristoranti italiani assolutamente da provare (qualora non l’aveste già fatto) nel 2015. Tra questi, udite udite, ben tre sono campani. Si parte, con  la napoletana “Concettina ai 3 Santi” elogiata soprattutto per la pizza che, si legge, “ha il cornicione più basso, bella morbida ma non senza una superficie fragrante, accoglie nella margherita pomidoro ottimi e bufala ben trattata”.

Altra tappa imperdibile, l’Agriturismo Casa Lerario di Melizzano, ai piedi del Monte Taburno, in provincia di Benevento, dove l’ospitalità è arte. Un luogo accogliente e rilassante incastonato ad hoc “in una terra prodiga di prelibatezze”. Nel menu, solo squisiti piatti della tradizione mediterranea a base di prodotti genuini di stagione: sempre nel rispetto della Natura e amore per il gusto.

Viene definita “una cucina talmente perfetta da sembrare semplicissima”, invece, quella dello Yacht Club di Castellammare di Stabia (Napoli). Terza chicca made in Campania citata nell’articolo ricco di spunti interessanti destinati ai foodlovers più esigenti e curiosi sia italiani che stranieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here