Archeotreno Campania, da Napoli a Paestum la storia corre sui binari

Torna l'appuntamento con l'iniziativa di Fondazione Fs: mercoledì 30 agosto, chi lo vorrà, potrà accomodarsi sulle vetture d'epoca Centoporte e Corbellini per godersi il più suggestivo dei "grand tour"

24 agosto, 2017 alle 10:34
694
Torna Archeotreno: in viaggio su carrozze d'epoca da Napoli a Pompei e Paestum

La storia corre sui binari. Un treno d’epoca che dal centro di Napoli è pronto a condurre il viaggiatore fin nel cuore dei due Parchi Archeologici di Pompei e Paestum, riconosciuti patrimonio mondiale dell’Unesco. L’appuntamento è per mercoledì 30 agosto quando, chi lo vorrà, potrà accomodarsi a bordo di Archeotreno Campania e delle vetture d’epoca Centoporte e Corbellini. Fischio di partenza per l’iniziativa di Fondazione FS, alle 9.25 nella stazione di Napoli Centrale, con arrivo a Pompei alle 10.05. Alle 14.05 il treno lascerà la città degli Scavi per raggiungere Paestum, da dove ripartirà alle 17.44 per poi rientrare a Napoli alle 19.22.

LO SPECIALE VOUCHER A TARIFFA RIDOTTA
Il costo del biglietto di andata e ritorno è di 20 euro per gli adulti e 10 euro per i ragazzi. I bambini fino a 4 anni non compiuti, accompagnati da un adulto pagante, viaggiano gratis (senza garanzia di posto a sedere). Prezzo ridotto del 50% per coloro che sceglieranno di utilizzare il treno storico solo all’andata o al ritorno. A bordo del treno i viaggiatori potranno acquistare lo speciale voucher a tariffa ridotta e con ingresso prioritario per la visita dei due Parchi Archeologici.

DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI
I biglietti per Archeotreno Campania sono acquistabili attraverso tutti i canali Trenitalia. Possibile anche l’acquisto a bordo treno, senza maggiorazione di costo, salvo disponibilità dei posti. Per info su itinerario e assistenza ai passeggeri è possibile consultare il sito www.fondazionefs.it, contattare i numeri 06.44105766 o 3138719696, oppure inviare una mail all’indirizzo prenotazioni@fondazionefs.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here