News / Visitare Napoli

Tour napoletano tra dolci e monasteri

Pare che la cucina e l’arte dolciaria in special modo, abbiano da sempre favorito la concentrazione della vita ecclesiale, ed in questo tour guidato di Curiocity scoprirete i monasteri napoletani anche grazie ai dolci preparati dagli ospiti dei luoghi di culto
di Sergio Gradogna
5 ottobre 2015

Appuntamento con il gusto e con la storia. E’ questo quello che propone Curiocity domenica 11 ottobre. La storia della cucina è piena di primi piatti, dolci e liquori preparati, inventati dagli ospiti degli istituti religiosi. E quindi tra una sfogliata napoletana, o un sanguinaccio, tra una zeppola o un liquore alle erbe, memorabili prelibatezze si offriranno al vostro palato durante il tour che parte, alle 9,30 dal Largo Regina Coeli, vicino alla chiesa. E già da qui ci sarà un primo assaggio. La dolce camminata avrà poi come tappe largo S. Maria delle Grazie, la Chiesa di S. Aniello a Caponapoli, la Chiesa di S. Maria della Sapienza e poi la Chiesa di S. Pietro a Majella, anche con visita all’interno, ed infine la visita al chiostro di  Chiostro San Gregorio Armeno.

Contributo a persona intero: 8 €, ridotto: 7 €  se soci Curiocity, convenzionati, o gruppi di almeno 10 persone.
Prenotazione obbligatoria solo telefonando ai seguenti numeri 3292885442 – 3246823808
E’ possibile prenotare dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Il tour si effettua al raggiungimento di un gruppo minimo di 15 persone