News / Eventi Napoli

We art the world We art the children al Centro storico

Il 12 e 13 dicembre, in via Bellini, l’evento natalizio che punta a diffondere la musica, l’arte e l’artigianato “made in Naples” tra partenopei e turisti
di Annalisa Palmieri
9 dicembre 2014

“We art the world… We art the children” è il nome del singolare evento che prenderà forma, venerdì 12 e sabato 13 dicembre allo Slash di via Bellini 45 a Napoli. Una due giorni (con ingresso libero) che punta a diffondere la musica, l’arte e l’artigianato “made in Naples” tra  i partenopei e i turisti, che in questo periodo affollano le strade del centro storico. Il via, venerdì, alle 18, col monologo dell’attore Gennaro Morrone, seguito dal live, che vedrà protagonisti il cantautore Marco De Vita, il Metropolitan Jazz Trio e i gospel del Soul Six Vocal Group. Sabato, dalle 10.30 alle 13.30, invece, intera mattinata dedicata ai più piccoli. Start, con il laboratorio di ceramica per i bambini dai 7 ai 13 anni, a cura di Sarah Della Monica, poi, Monica e Beba Ferrigno, creeranno una magica atmosfera cantando il Natale ai bimbi, cercando di promuovere al contempo la campagna di sensibilizzazione “A mani ferme” di Save The Children. Prevista anche una performance degli allievi di Musicapnea e della band e del coro della Scuola di canto di Renato Maggio. In entrambi i giorni, arte e artigianato natalizio con la ceramica di Sarah della Monica, gli addobbi di Tiziana Crociera, i pastori e gli oggetti d’arte presepiale di Luca di Gennaro, i cammei di Emanuela e Gabriella, i monili di Alessandra Grasso, i quadri di Carmen D’Auria, Carlotta Infranca e Alfonso Nappo.