Il Salone internazionale della Dieta Mediterranea apre i battenti in Cilento

19 novembre, 2014 alle 16:33
245

Tre giorni per parlare di salubrità e di eccellenze locali. L’occasione è offerta dal Salone internazionale della Dieta Mediterranea in programma a Vallo della Lucania (Salerno), in Cilento, dal 21 al 23 novembre. L’evento è organizzato dal Consorzio Cilento Incoming con il patrocinio dell’assessorato al Turismo della Regione Campania, della Provincia di Salerno, dell’Ept di Salerno, di Unioncamere, del Comune di Vallo della Lucania e dell’Osservatorio regionale sulla Dieta Mediterranea. Una tre giorni ricca di convegni che affronteranno i molteplici aspetti legati alla Dieta Mediterranea, dalla sua nascita alla decisione di includerla tra i patrimoni immateriali Unesco, dagli aspetti nutrizionali a quelli legati alla salute e alla prevenzione di diversa malattie.

Centocinquanta le aziende coinvolte, 5 gli istituti alberghieri, 6 i Paesi stranieri invitati a partecipare, sei showcooking dive sarà dato spazio a ricette tipiche della cucina mediterranea e degustazioni d’eccellenza per un programma che si annuncia ricchissimo. ”Il Salone – ha detto l’assessore regionale al Turismo, Pasquale Sommese – va strutturato al di là di Expo 2015 e deve guardare con attenzione alle straordinarie bellezze che possediamo. E’ nostro compito costruire una trama a rete spessa in cui il racconto delle nostre bellezze e quelle della Dieta Mediterranea intesa come qualità della vita si intreccino”. “Dobbiamo guardare – ha aggiunto – oltre Expo e sfruttare l’opportunità dei fondi europei per presentare progetti integrati”.
In occasione del Salone sarà consegnato il Premio “Ancel Keys Pioppo, salute e longevità” a Carrie D’Andrea Keys, figlia del biologo statunitense che per primo individuò i benefici della Dieta Mediterranea.

Salone internazionale della Dieta Mediterranea
Fiere di Vallo – Vallo della Lucania, Cilento (Salerno)
21-23 novembre 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here