Sapori / Il taglio del nastro

Neapolitan food, Leopoldo alla conquista dei Decumani

Dalla tradizione di famiglia i segreti di un’impresa dinamica e in continua evoluzione. All’angolo con Piazza San Domenico Maggiore apre il nuovo cafèbar Leopoldo: uno spazio accogliente decorato con i tradizionali pois, con tavolini e sedie per una pausa di relax e originali packaging da asporto e da passeggio
di Lello Scarpato
24 ottobre 2014

Leopoldo di Leopoldo Infante: un nome che evoca bontà. E che da decenni rappresenta una garanzia per gli amanti del “dolce & salato” made in Partenope. Un marchio rinomato che da oggi centra il poker inaugurando a Spaccanapoli, nel Centro Storico dell’antica Capitale, un nuovo punto vendita (il quarto della città), rilanciando la squisita tradizione del tarallo ‘nzogna e pepe come street food di qualità, simbolo di Napoli, saporito amarcord e recupero di un’identità territoriale forte e radicata.

Il “tarallo napoletano“. Sì, avete letto bene. Una delle “griffe” culinarie più celebri di Partenope, assieme alla tradizionale pizza. Quello strutto e pepe, s’intende. Tempestato di mandorle intere, lavorato ancora oggi rigorosamente a mano, e poi sfornato dai maestri di Leopoldo che ne fanno, in pieno Terzo Millennio, una piacevole golosità da passeggio. Quasi una nuova moda per l’aperitivo in abbinamento alle bollicine campane.

Ebbene, è proprio sul recupero di quello che è dunque un simbolo della gastronomia partenopea più antica e popolare, che nasce il concept del nuovo punto vendita dei Decumani che strizza l’occhio al gusto contemporaneo senza perdere di vista la tradizione. Nel cuore della Napoli più antica ed emblematica, lungo il Decumano inferiore, più noto come “Spaccanapoli”, all’angolo con Piazza San Domenico Maggiore, apre i battenti il nuovo cafèbar Leopoldo. Uno spazio accogliente, di circa 100 metri quadrati, decorato con i tradizionali pois, con tavolini e sedie dove fermarsi per una pausa di relax e originali packaging da asporto e da passeggio.

Il tarallo 'nzogna e pepePrelibatezze griffate LeopoldoSquisitissimi e lussureggianti babàTarallini zuccheratiVaschette di saporito gelato artigianale

L’offerta del nuovo locale spazia dal dolce al salato. Questo perché negli anni Leopoldo ha maturato una forte esperienza nella pasticceria tradizionale che affianca alla produzione di prodotti da forno e piccola rosticceria di qualità. Non a caso un banco è dedicato ai gelati, artigianali e di qualità. Ora, in occasione della nuova apertura, lo storico marchio made in Partenope lancia il tarallo all’olio d’oliva. Una nuova prelibatezza che trasforma il classico tarallo ’nsogna e pepe in un prodotto moderno più vicino alle esigenze alimentari di oggi, pensato anche per i vegani e i vegetariani. Tra le novità in cantiere anche la miscela di “caffè Leopoldo” in confezioni da asporto e i liquori classici come il limoncello o il fragolino, anche questi firmati Leopoldo.

Leopoldo è un marchio che viene da lontano. La sua, infatti, è una storia che affonda le radici nell’antica tradizione dei tarallari, quando i vicoli di Napoli risuonavano dell’invito a gustare i taralli caldi “’nzogna e pepe”. L’azienda, dai tempi del suo fondatore Leopoldo Infante, si è profondamente trasformata fino a diventare oggi un brand che è sinonimo di bontà ed eccellenza qualitativa, di prodotti variegati e lavorati con amore, dai dolci alle torte, dai timballetti di pasta alla gastronomia napoletana. Lo sviluppo dell’azienda è stato compiuto da uno dei figli del fondatore, Gianni, che l’ha portata a diventare uno dei più prestigiosi marchi del food napoletano, anche grazie al definitivo contributo dei suoi figli Nunzia e Leopoldo Infante, figli d’arte e mestiere di Gianni Infante.

Il laboratorio di Leopoldo conta un personale di oltre 20 addetti tra pasticcieri, chef, rifinitori e personale di logistica. La produzione è interamente centralizzata nel laboratorio semi industriale con alcuni passaggi ancora manuali. La star indiscussa dei prodotti di Leopoldo è senza dubbio il tarallo, quello caldo, classico mandorlato, gustoso e fragrante, ma oltre a quello classico ci sono tante varianti sia nel formato che nel sapore, come i tarallini da degustazione e da aperitivo al peperone, ai friarielli, alle olive e al mais. Il ventaglio di prodotti dolci e salati è davvero ampio, la produzione artigianale conta circa duecento voci, oltre ai prodotti creati ad hoc per i clienti.

La grafica innovativa delle confezioni LeopoldoLeopoldo, garanzia di sapori e qualità made in NapoliLiquori classici (limoncello e fragolino) firmati LeopoldoScatole regalo con i tradizionali poisVia Toledo, uno dei punti vendita di Leopoldo a Napoli

La pasticceria è quella classica napoletana, e va dai babà alle sfogliatelle, ed è disponibile sia in formato monoporzione che mignon. Anche la gamma di prodotti secchi è molto ampia e va dai biscotti di pasta frolla a quelli all’amarena fino ai quadratini mandorlati, molto apprezzati anche dai turisti e dai clienti in viaggio per ovvie ragioni di praticità nel trasporto con un packaging grazioso, svelto e pratico da regalare. La produzione salata, disponibile sempre in versione monoporzione che mignon, è quella dell rosticceria classica napoletana: ci sono i rustici di pasta frolla, di sfoglia, panini di vario genere, pizzette al forno, fritte e sformatini.

Le confezioni di Leopoldo rappresentano quanto di più ricercato ci sia riguardo al food packaging. Ispirate alla comunicazione visiva francese e alla grafica vintage d’oltralpe, con pois in bianco e nero, sono una vera e propria novità nell’ambito di quanto finora realizzato a Napoli e in Italia: scatole e bauletti che si propongono quasi come delle borsette da portare con un pizzico di civetteria.

Attualmente Leopoldo conta quattro punti vendita a Napoli – via Toledo, via Vittoria Colonna, via Scarlatti e il nuovo in via Benedetto Croce (Spaccanapoli) – che sono al tempo stesso caffetteria, bar, pasticceria, forno, gelateria e cocktaileria.

Leopoldo di Leopoldo Infante
Via Toledo, 8 – Napoli. Tel. +39.081.5512909
via V. Colonna, 46-47 – Napoli. Tel. +39.081.416161
via L. Giordano, 45 – Napoli. Tel. 39.081.19303623
Via Benedetto Croce, 30/31 – Napoli (Spaccanapoli). Tel. +39.081.0108027
www.leopoldoinfante.it