Volete due paccheri? Con fiorilli e cozze se vi fa piacere

12 giugno, 2015 alle 12:37
548
paccheri fiori di zucca cozze

Le ricette delle cucina tradizionale campana.

Se usate pasta di Gragnano e pomodorini del Vesuvio, questo piatto saprà ancor più di buono. Dovrete impegnarvi nel trovare dei buoni fiori di zucchine così come delle belle cozze. La combinazione di tutto questo sarà un piatto dal gusto idilliaco.

Ingredienti per 4 persone: 400 gr paccheri, 300 gr vongole veraci, 500 gr cozze, 60 gr fiori di zucca, 200 gr pomodorini del Vesuvio, 1 spicchio aglio, 1 fascetto prezzemolo, mezzo bicchiere di vino bianco (falangina o greco di tufo), olio, sale, pepe nero in grani da macinare

Preparazione

Sciacquare con cura i frutti di mare, per farli poi aprire in una pentola con coperchio. Recuperate il fondo d’acqua rilasciata, filtrandola con un piccolo tovagliolo ed un filtrino. In un tegame basso, fate soffriggere l’aglio nell’olio con un po’ di prezzemolo. Eliminatelo ad imbionditura. Aggiungere i pomodorini tagliati finemente, i fiori di zucca tagliati a julienne e i frutti di mare scottati precedentemente (qualcuno preferisce anche sgusciarli – fate come più vi piace). Condite con poco sale (c’è già nei frutti di mare), una spruzzata di pepe nero in grani macinato e prezzemolo tritato. Dopo qualche minuto, fate sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e a seguire l’acqua di risulta dei frutti di mare messa da parte. La salsetta deve addensarsi. Scolare i paccheri al dente, e fateli saltare nella salsa per almeno un minuto sin quando si tira un po’ il sughetto. Abbellite il piatto con foglioline di prezzemolo. Buon appetito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here