Bombe con crema di limone. Procida ci fa sognare!!

26 febbraio, 2016 alle 13:28
171
bombe crema di limone

Le ricette della cucina tipica campana.

Secondo noi si è aperta una sfida in famiglia. E vi spieghiamo perché. La ricetta che pubblichiamo, così come ricevuta, è della gentilissima Marisa, madame procidana doc nonché consorte di Mr. Gianluca, uno dei fan di Charme che da tempo ci invia ricette della cucina tradizionale dell’isola del Golfo.  La signora ora ci omaggia della ricetta di un dolce di tutti i tempi impreziosito dalla presenza del giallo limone isolano. Aspettiamo quindi di vedere chi, tra marito e moglie, avrà più seguito tra i nostri lettori.

Ingredienti per le bombe: 250 gr farina manitoba, 250 di farina 00, 80 gr di burro, olio di semi di arachide (oppure strutto), 150 gr di zucchero, 25 gr lievito di birra, buccia grattugiata di 1 limone , 125 ml di latte tiepido, 125 ml d’acqua, un pizzico di sale, zucchero a velo qb

Ingredienti per la crema: 1/2 litro di latte, 60 gr zucchero, 80 gr di farina, 2 tuorli d’uovo, limone

Preparazione per le bombe

Mettere in una ciotola il latte tiepido e sciogliere il lievito. In seguito aggiungere lo zucchero e l’acqua insieme alla scorza grattugiata del limone (attenzione a non grattare la parte bianca, è amara). Completare aggiungendo le farine e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Solo adesso aggiungere all’impasto ottenuto il burro a pezzetti e il pizzico di sale. Lavorare il nuovo impasto per bene e lasciarlo lievitare per 2 ore avendo cura di coprirlo con una pellicola.

Ricavare dall’impasto lievitato tanti dischetti spessi 1 cm e disporli su carta forno e farli lievitare una seconda volta per una mezzora. Tagliare la carta forno cosi da non toccare i dischetti con le mani e friggerli in abbondante olio bollente. Metterli ad asciugare su carta assorbente

Preparazione per la crema al limone

Scaldiamo il latte con la crema di limoncello mentre a parte lavoriamo i tuorli con lo zucchero e la farina. Di seguito stemperiamo questo composto con il latte e mescoliamo energicamente fino a far addensare la crema.

Quando la crema è fredda farciamo le bombe e copriamo con abbondante zucchero a velo…oppure serviamo la crema a parte in piccole ciotole per ogni commensale. Insomma, scegliete voi.