Scialatielli al nero di Seppia con pesto di spinaci, insalata iceberg e calamaretti. Cromie e sapori di mare e terra

21 gennaio, 2016 alle 14:17
143
ricetta scialatielli nero di seppia e calamaretti

Le ricette della cucina tipica napoletana.

Piatto ottenuto grazie anche alla qualità della pasta, possibilmente di Gragnano, e già comprensiva del nero di seppia. La freschezza poi degli ingredienti che andrete ad usare è fondamentale. L’abbinamento dei diversi sapori sarà una giusta miscela per soddisfare qualsiasi palato, anche il più esigente.

Ingredienti per 4 persone: 400 gr di Scialatielli al nero di Seppia , 400gr di Calamaretti, 4 cucchiai di pesto, Sale q.b, 2 cucchiai di olio di oliva, vino bianco secco  q.b., 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per il pesto da fare servono invece: 100 gr di spinaci puliti e ben lavati, 100 gr di insalata iceberg, 10 foglie di basilico, 6 cucchiai di olio evo, sale q.b, una pugno di pinoli, 50 gr di pecorino grattugiato, 1 spicchio aglio  ( facoltativo)

Preparazione del pesto

Lavare e asciugare accuratamente spinaci, iceberg e basilico. Passateli quindi in una scodella alta ed aggiungeteci gli altri elementi indicati per la sua realizzazione. Frullate con un minipiper. Se troppo denso, aggiungete qualche goccia di olio. Mettere da parte per poi condirvi la pasta.

Preparazione completa

In un tegame largo, soffriggere uno spicchio di aglio con i due cucchiaio di olio indicati. Aggiungere i calamaretti ben sciacquati ed asciugati, e sfumare con il  vino bianco sino a sua evaporazione. Lessate nel mentre gli scialatielli e appena pronti li aggiungete nel tegame dei calamaretti. Qui, aggiungendo anche il pesto, farete saltare il tutto per amalgamare il tutto. Impiattato questo primo avrà anche una cromia molto particolare. Buon appetito.

Ristorante Le Due Palme
Via Agnano agli Astroni, 30
Napoli
www.leduepalme.it
www.facebook.com/ristorantenapoliduepalme/?fref=ts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here