“O Puparuolo M’buttunato”…il signor peperone !

6 novembre, 2015 alle 12:43
1022
peperoni imbottiti

Le ricette della cucina tipica della Campania

Solo pronunciando il termine “O Puparuolo M’buttunato”, ovvero il peperone imbottito, ci si riempie la bocca. Ma questo è niente, rispetto al reale piacere che proverete quando le vostre papille gustative verranno a contatto con il sapore deciso di questa  prelibatezza. Sicuramente in giro avrete sentito parlare anche di peperoni ripieni, ma attenzione, non si tratta della stessa pietanza! La differenza sta nella grandezza dei peperoni utilizzati: per quelli ripieni si prediligono i grandi, di colore rosso o giallo, per quelli imbottiti, invece, i più piccoli e allungati, anche conosciuti con il nome di corno di bue. Ogni massaia, ha ovviamente il proprio modo di cucinarli, ma da buoni napoletani, preferiamo regalarvi la ricetta tipica made in Campania.

Ingredienti per 4 persone : 4 peperoni gialli o rossi, 500g di carne tritata,1 melanzana , 1uovo intero. 1 bel ciuffo di prezzemolo, 150 g circa di mollica di pane raffermo, 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 spicchio d’aglio, sale, pepe, olio evo

Preparazione

Dopo aver arrostito i peperoni, priviamoli di pellicina, di semi, di picciolo e di calotta.Nel frattempo, puliamo la melanzana e tagliamola a cubetti. In una padella antiaderente, scaldiamo bene l’olio nel quale successivamente friggeremo le melanzane.Nella stessa padella aggiungiamo la carne trita e la lasciamo cuocere per pochi minuti. A parte, laviamo il prezzemolo e lo tritiamo finemente, mettiamo il pane raffermo a mollo in una ciotola piena d’acqua e appena si sarà ammorbidito lo strizziamo con forza.

Facciamo scolare la carne e i dadini di melanzana in un recipiente nel quale aggiungeremo l’uovo intero, il pane, il prezzemolo e l’aglio tagliato a metà. Mescoliamo il tutto con le mani e aggiungiamo gradatamente il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe.Riempiamo i peperoni con il composto ottenuto e adagiamoli in una teglia irrorati con un filo d’olio, inforniamo per circa 45 minuti, a 180 gradi, stando attenti a girarliun paio di volte. A cottura ultimata, i vostri “Puparuoli M’buttunati”saranno dorati e profumati, pronti per essere serviti, magari accompagnati da una leggera e fresca insalatina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here