Risotto con gamberi allo sfusato di Amalfi. Colorato profumo di costiera

1426
risotto gamberi e sfusato amalfi

Le ricette della cucina tipica della Campania.

Lo sfusato di Amalfi è uno dei prodotti top della produzione della costa a terrazze che da Sorrento arriva sino a Vietri. Cliccando sul link in parentesi, troverete tante notizie utili per conoscere ancora meglio questo IGP tutto campano (www.limonecostadamalfiigp.com). Usato in questa ricetta, le dona quell’aroma e quel profumo che solo una terra coperta dai venti di terra ed esposta sola verso il mare può dare ad uno dei suoi frutti.

Ingredienti per 4 persone: 400g riso; 600g gamberi/etti freschissimi, 50g prezzemolo tritato, 50g scalogno, 50g vino bianco (falangina del Vesuvio se possibile), 4 tuorli d’uovo, 30g parmigiano grattugiato, succo e scorza grattugiata di 2 limoni, 50g burro, olio extravergine d’oliva, sale, ciuffetto prezzemolo

Preparazione

Pulire i gamberetti, eliminandone teste e gusci e filamento nero dorsale. Preparate quindi un brodo di pesce, facendo bollire i gusci e le teste precedentemente eliminate,  per pochi minuti in acqua. Nel mentre, in una pentola capiente, fate soffriggere lo scalogno, aggiungete il riso e fatelo tostare qualche minuto a fuoco basso. Sfumate con il vino bianco sino a farlo evaporare. Aggiungete il brodo di pesce fatto, cuocendo così il riso poco per volta. Occorreranno dai 16 ai 20 minuti. A parte, intanto, tagliate e a pezzettini piccoli i gamberetti crudi e con un po’ di brodo di pesce, metteteli da parte. In una bacinella mescolare tuorli, burro, succo e scorza di limone (attenzione a non grattare anche parte bianca, è amara), prezzemolo tritato e parmigiano. Quando il riso sarà a 3/4 della cottura, aggiungere i gamberi e continuate a cuocere. Ad un minuto dalla cottura definitiva, amalgamare il tutto anche con l’emulsione di burro, tuorli e limone. Servire subito, adornando con qualche fogliolina di prezzemolo se volete.

Ricetta tratta e modificata da “Dolci in famiglia” di Salvatore De Riso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.