Sapori / Le ricette della cucina campana

Linguine alla Positano. Elisir di costiera

Gli aromi della costiera espressi in un piatto semplicissimo tipico di uno dei gioielli della Costiera Amalfitana i cui ingredienti sono espressione e gusto del territorio
di Sergio Gradogna
4 febbraio 2015

Le ricette tipiche della cucina campana

Con pochissimo il massimo del gusto. Incredibile ma vero. Tante sono poi le varianti rispetto alla semplice ricetta di questo piatto che prevederebbe l’uso delle acciughe salate.  Se aggiungete per esempio del pan grattato tostato, si trasformerebbero in pasta alla carrettiera. Noi vi suggeriamo di provarli nella loro versione integrale aggiungendo, a secondo la vostro gusto, solo una spruzzata di limone finale, ma che sia di Sorrento o di Amalfi chiaramente.

Ingredienti per 4 persone: 400 g di spaghetti, aglio, 1/2 bicchiere di olio, 1 peperoncino forte, 80 g di acciughe pestate, prezzemolo, mezzo limone

Preparazione 

Cuocere 400 g di linguine al dente. Rosolate due spicchi d’aglio e un peperoncino forte in una padella capiente con mezzo bicchiere d’olio. Eliminate l’aglio ad imbionditura. Aggiungete le acciughe pestate quando l’olio è caldo. Sciogliete o tostate le acciughe per massimo due minuti. Aggiungete nella padella le linguine quando cotte, assieme al prezzemolo tritato ed il succo di limone. Fate saltare un po’ in padella e servitele belle calde, casomai adornando il piatto con un’acciuga in bella vista. Il profumo sarà inebriante.