Sapori / Le ricette della cucina napoletana

Baccalà alla napoletana secondo Filumè

Il più famoso dei pesci nordici napoletanizzato da sempre riempie le tavole delle cucine partenopee. Questa una versione speciale assai, di gourmet
di Redazione
20 gennaio 2015

Ricette della cucina napoletana tradizionale.

Questa è la nostra versione del tradizionale Baccalà alla napoletana con una scomposta di scarola alla monachina.

Ingredienti ( per 1 persona): 200 gr di baccalà , 100 gr di scatola riccia , 10 gr di uvetta passa, 20 gr di olive nere infornate , 4 capperi in fiore, 7 capperi dissalati, 15 pinoli tostati, Sale , Olio

Preparazione.

In una pentola portiamo ad ebollizione l’acqua dove andremo a sbollentare la scarola che, una volta cotta, scoliamo in acqua e ghiaccio per far si che mantenga il colore. Raffreddata, la frulliamo con un filo d’olio è un po di sale.
Intanto scaldiamo una padella antiaderente dove andremo a scottare il baccalà con un filo d’olio.
Una volta pronto il baccalà, bisognerà disporre tutte le guarnizioni nel piatto.
Riscaldata la crema di scarole, la versiamo al centro del piatto. Poggiamo il baccalà sopra e ultimiamo con qualche germoglio e fiore edulo.
Un filo di olio a crudo e il piatto è pronto.

Filumè Bistrot Napoletano
Piazza del Gesù 31/32
Napoli
081.65.84.713