Da Positano con amore. Bucatini alla Caporalessa

18 marzo, 2016 alle 10:25
789
bucatini-caporalessa-melanzane-ricetta-napoletana-positano

Le ricette della cucina napoletana tradizionale

E si. Nati vicino al mare ma senza un ingrediente d’acqua salata. Si avvicinano molto a piatti tipici della Terra di Trinacria, ma questi hanno un plus con il marchio DOP campano, la mozzarella o la provola. Facili e veloci da preparare se avete qualche invitato all’improvviso. Andate sul sicuro. Vi chiederanno il bis.

Ingredienti per 4 persone

gr 400 di bucatini (nella foto è un altro il tipo di pasta); gr 800 di pomodori san marzano; 2 melanzane media grandezza; gr 350 provola affumicata o fiordilatte (meglio se di Agerola) ; gr 150 olive nere di gaeta; una manciata di capperi; gr 50 parmigiano grattugiato; foglie di basilico; origano; pan grattato; olio; sale

Preparazione

Tagliate a tocchetti le due melanzane dopo averle lavate ed asciugate per bene. Mettetele a friggere in olio di oliva. Scolatele e fatele asciugare un po’ dell’olio. In un’altra pentola, con un po’ d’olio, preparate la salsa con i pomodori san marzano spappolati con le mani, avendo avuto cura prima di far soffriggere un minuto capperi e olive nere snocciolate e tagliate a pezzettini.  Quindici minuti massimo di cottura per tutto con una spruzzata di origano. Nel mentre, avrete messo a cottura la pasta. Scolatela al dente e aggiungetela mescolandola alla salsa assieme alle melanzane e alla provola tagliata a cubetti. Mettete il tutto in una pirofila da forno cosparsa sul fondo con un po’ di salsa. E via in forno a 180/200 gradi per una ventina di minuti o mezz’ora con una spolverata sopra di pan grattato e parmigiano. Buon appetito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here