Sapori / Le ricette della cucina napoletana

Linguine con pesto di basilico e cozze, piatto di mare con l’erba dei re

Spezia nata secondo la leggenda, sotto la croce del Cristo ed il mollusco cresciuto ovunque, si fondono assieme per un piatto ricco di sapori decisi
di Sergio Gradogna
6 agosto 2015

Le ricette della cucina napoletana tradizionale.

Andiamo subito alla ricetta, senza passare per le strade parallele di storia ed usanze perché un piatto così deve essere solo cucinato e mangiato.

Ingredienti (per 4 persone):

gr 400 linguine grandi o trenette
gr 800 cozze
1 barattolo pesto di basilico
olio di oliva
peperoncino
prezzemolo
metà bicchiere vino bianco
sale

Preparazione

Sciacquate molto bene le cozze eliminando le incrostazioni e i filamenti. Mettetele in una pentola a fuoco vivo. Appena si aprono tutte, toglietele dal fuoco, e sgusciatele. Filtrate l’acqua di cottura delle cozze e conservatela. In una pentola larga, mettete un fondo leggero di olio con un aglio schiacciato ed uno o due peperoncini (a seconda di quanto amate il piccante). Imbiondito l’aglio aggiungete l’acqua ed il bicchiere di vino. Evaporato il vino aggiungere le cozze e farle prendere sapore. Spegnere ed aggiungere il pesto del barattolo. Messa a cottura la pasta, scolatela appena cotta,  e riversatela nella pentola contente tutto in condimento aggiungendo massimo quattro cucchiai d’acqua di cottura dei bucatini. Riaccendere sotto la pentola e rosolare per un paio di minuti spolverando con il prezzemolo fatto a pezzettini. Servite impiattando abbellendo con gusci delle cozze.