Sapori / Le ricette della cucina napoletana

Pasta e fagioli con la salsiccia. Azzeccosa e chiena chiena

Con qualsiasi pasta la facciate, l’importante è che non sia brodosa ma cremosa, e che non sia assolutamente poca. Non ne basterebbe mai
di Sergio Gradogna
5 gennaio 2015

Le ricette della cucina napoletana tradizionale.

Questa una delle varianti, alterazioni se volete, che si fanno della popolare e gustosissima pasta e fagioli. Alla ricetta base si aggiungono solo delle salsicce, che a secondo del gusto che volete, possono essere di maiale o tacchino. Decidete voi. La cosa più importante è che la pasta non risulti brodosa. Per cui se non vi riesce proprio al meglio, fatela riposare un po’, così si asciugherà  e diverrà più compatta.

Ingredienti per 4 persone: 350 gr. di pasta mista o paccheri, 1 scatola di fagioli borlotti lessati, 2 pomodori  pelati San Marzano, 1/2 carota, ½ scalogno, 200 gr. di salsiccia spellata a crudo, 1 bicchiere di vino bianco secco,  100 gr parmigiano a scaglie, olio evo,  sale e pepe q.b.

Preparazione

Riempire il fondo di una padella con olio. Aggiungere prima un trito con lo scalogno e la carota tagliati finemente. Imbiondito lo scalogno inserire i pomodori San Marzano spappolati con le mani. Qualche minuto e aggiungere anche le salsicce spellate a crudo.

Fuoco basso  e fate rosolare per circa 10 minuti aggiungendo acqua bollente se serve.
Quindi si aggiungono i fagioli lessati, si aggiusta di sale e pepe e si fa cuocere il tutto per altri 15 minuti circa. Di tanto in tanto si aggiunge il vino bianco.

La pasta, una volta lessata al dente, va versata nel tegame con il sugo pronto, e va fatta insaporire rimestandola per qualche minuto ed aggiungendo le scaglie di parmigiano e pepe nero. Fate riposare per qualche minuto e poi servite.