Signore si nasce, e lei lo nacque. La Caprese

27 maggio, 2014 alle 12:55
127
Torta-Caprese

Le ricette della cucina napoletana tradizionale.

Siamo a Capri, erano gli anni venti del secolo scorso e, si racconta, il cuoco Carmine Di Fiore dimenticò di mettere la farina in un dolce a base di mandorle preparato per tre malavitosi, arrivati nell’isola per acquistare una partita di ghette per Al Capone. Errore imperdonabile per un cuoco! Ma questo dolce piacque tanto ai commensali che ne vollero conoscere il nome. Da allora si diffuse rapidamente la Caprese:  dolce a base di mandorle e cioccolato, basso, leggermente croccante fuori e morbido dentro … un’esplosione di sapore al cioccolato e mandorle.

Ingredienti: 250 g di mandorle pelate ,250 g di zucchero semolato, 200 g di cioccolato fondente, 6 uova, 150 g di burro, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 1 tazzina di cognac. Zucchero a velo per la decorazione.

Preparazione.

In una ciotola fondere il burro con il cioccolato, questa operazione si può fare a bagnomaria oppure a microonde.

Tritare grossolanamente le mandorle e tenerle da parte.

Montare a neve, non fermissima, gli albumi con un cucchiaio di zucchero e metterli in frigo.

Nel frattempo montare, possibilmente con uno sbattitore elettrico, i tuorli con il restante zucchero.

Con l’aiuto di una spatola aggiungere delicatamente al composto, alternando i liquidi ai solidi, il cioccolato ed il burro fusi (ma non caldissimi), il liquore e le mandorle; alla fine il lievito setacciato e gli albumi.

Versare in uno stampo da 26 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato, ed  Infornare a 180° per circa 50 minuti.

Sformare il dolce sul piatto da portata e farlo raffreddare. Una volta freddo cospargerlo con lo zucchero a velo.

Fonte: www.brigatadicucina.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here