Sapori / Ricette della cucina campana

Linguine al pesto vietrese, sapore di mare e di costiera

Dalla Costiera Amalfitana e dalle ricette tipiche locali nasce il nuovo grazie alla fantasia degli chef che ogni giorno propongono ai loro ospiti il meglio possibile del gusto di casa
di Sergio Gradogna
8 aprile 2015

Le ricette della cucina tradizionale campana.

Un pesto dove la colatura di alici e le alici salate, famoso prodotto di Cetara, a poca distanza da Vietri, sono protagoniste. Se poi usate anche pasta di Gragnano, sarà proprio un piatto tutto made in Campania. Ad inventare questo piatto lo chef Michele De Martino, re della cucina di uno dei ristoranti del piccolo comune salernitano noto anche per la sua fantastica produzione di ceramiche. Un piatto, questo che riportiamo, dal sapore intenso e fresco, e allo stesso tempo anche molto facile e veloce da preparare

Ingredienti per 4 persone: gr 400 linguine (pasta di Gragnano se possibile),12 gherigli di noci, 20 olive verdi snocciolate, 20 foglie di basilico, 8 alici salate, 2 cucchiai scarsi di colatura di alici, 8 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione.

Pulire per bene le foglie di basilico, e frullarle con tutti gli ingredienti per il pesto (olio, noci, olive, colatura, alici), e riporre poi il composto in una padella capiente a bordi alti con un filo d’olio sul fondo. Cuocere la pasta e al dente, unirla in padella con il pesto. Mantecate a fiamma bassa massimo per un minuto e servire adornando il piatto con una foglia di basilico. Buon appetito.