Tagliatelle al limone, elisir di freschezza

14 aprile, 2015 alle 12:00
263
tagliatelle paglia e fieno al limone

Le ricette della cucina tipica campana.

Tagliatelle paglia e fieno fatte in casa se volete, o per comodità quelle fresche comprate dal negoziante di fiducia. Quelle in confezione hanno generalmente una bassissima quantità di presenza di verdure e quindi se volete un sapore completo, scegliete voi cosa comprare. Se usate limoni di Costiera Sorrentina o Amalfitana che sia, oppure limoni di Procida, e se al posto di panna o philadelfia (per la versione leggera), usate un provolone dolce locale, derivante dal latte di capra, sarà un piatto tutto Campania Felix.

Ingredienti per 2 persone: gr 200 tagliatelle paglia e fieno, 1 limone di Costiera, 50 gr burro, 50 gr panna o philadelphia (oppure gr 100 di formaggio di capra grattugiato), due cucchiai di formaggio grattugiato, olio, sale e pepe nero in grani da macinare.

Preparazione

Grattugiare la  parte gialla del limone (attenzione la parte bianca è amara) e premerne il succo conservandone metà. In una padella bassa, un cucchiaino di olio da riscaldare dove far poi sciogliere il burro. Sciolto il burro, aggiungere il grattugiato di limone e far sciogliere anche ciò che avete deciso di usare tra panna, philadelphia e formaggio di capra, aggiungendo quella metà di succo di limone in precedenza conservata.

Cotte al dente le tagliatelle,  scolatele e versatele nella padella bassa, avendo cura di mescolare per bene e aggiungendo, se vi piace, il pepe macinato. Impiattate coprendo con il parmigiano grattugiato, un cucchiaio  a piatto, e una fetta di  limone per renderne più bella presentazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here