Il cappello del cardinale, piatto unico e ricco di tutto

1 ottobre, 2015 alle 15:39
773

Le ricette della cucina napoletana tradizionale.

Una ricetta precisa del cappello del cardinale non esiste, ma tenendosi sul semplice potete arricchirla con quello che volete oppure sostituire il riso con la pasta, con maccheroni, e usare altri tipi di affettati più decisi.

Questa versione che proponiamo è molto digeribile e gustosa. Piace anche ai più piccoli che spesso sbirciano a tavola quello che mangiano i grandi. Un pratico piatto unico, che fa la sua bella figura.

Ingredienti

  • 250 gr Riso
  • 250 gr prociutto cotto
  • 200 gr mozzarella
  • una passata
  • olio
  • sale
  • pepe
  • cipolla
Preparazione

Riso:
Portare l’acqua in ebollizione e fare cuocere 10 minuti il riso (non di più poiché viene ancora cotto successivamente)

Salsa:
Mettere in una pentola un misurino d’olio, cipolla a pezzetti all’imbiondire della cipolla aggiungere la passata un pizzico di sale per una mezzora circa.
Tagliare la mozzarella a pezzettini e metterla in un recipiente a parte, quando vedete che la salsa sta per finire aggiungete la mozzarella ed il pepe.

Coccio
Prendere un tegame di coccio (ceramica) ricopritelo tutto col prosciutto cotto facendo attenzione a tagliare i lembi che escono fuori, aggiungere il tutto nel coccio e far cuocere nel forno un quarto d’ora.

Note
Dopo aver preparato il riso, accendere il forno a 180° dopo aver mescolato tutti gli ingredienti, metterlo in forno per un quarto d’ora. Una volta cotto girare sottosopra il coccio et voilà! troverete o’ cappiell do cardinal cioè il prosciutto cotto col riso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here