Sagra del Caciocavallo Impiccato, gusto eccelso di un formaggio alla brace

15 settembre, 2016 alle 11:04
669
caciocavallo impiccato

Immaginate già la brace accesa ed il caciocavallo che pende su di essa e che lentamente a mo’ di crema riempi una bella fetta di pane di campagna. Se siete riusciti ad immaginare tutto questo allora vuol dire che pensate proprio al posto giusto. Alla Sagra del Caciocavallo Impiccato a Sant’Agata dei Goti. Ma attenzione non solo l’ambito formaggio delle vacche podoliche andrà sui carboni. Tanti anche e i pezzi di carne che rosoleranno sulla griglia fumante. Scommettiamo che riuscite anche già a sentire il profumo tipico che fa una brace in piena opera. Quel misto di legno bruciato, aromi e spezie che ad esempio insaporiranno salsicce paesane e costolette di maiale. Tre giorni di assoluto gusto a partire da venerdì 16 e sino a domenica 18, l’unico giorno nel quale saranno aperti anche a pranzo.

Una tre giorni da non perdere, dunque rigorosamente dedicata ai sapori. Organizzata nel cuore del Sannio, in uno dei Comuni del Beneventano insigniti della “bandiera arancione” dal Touring Club Italiano. A Sant’Agata braci e griglie non resteranno un attimo inoperose. Alcune di queste produrranno, sino a revoca, melanzane, zucchine, zucca e cipolle grigliate. Mentre, per gli amanti del primo, ci saranno tre best seller della tavola da consumare: pasta contadina, con crema di melanzane, salsiccia e pancetta, come anche le gustosissime pettole e fagioli. E infine una grande penna all’arrabbiata.

Attrezzati stand di prodotti artigianali e tanta sana animazione completeranno l’evento sannita. Basta raggiungere l’ex campo sportivo in località Capitone, a Sant’Agata dei Goti: venerdì e sabato dalle ore 20 in poi, e domenica 18 dalle 13 sino a tarda sera, e il vostro palato vi renderà grazie.

Evento facebook sul link www.facebook.com/events/1843450582541376/permalink/1849445301941904/