La sirena risorge su cravatte esclusive

Nel prestigioso tempio del bel vestire, la sirena Partenope, simbolo della città di Napoli, è la protagonista della nuova linea di ties hand-made e di colorati teli mare

19 aprile, 2017 alle 17:00
738
cravatte-fatte-a-mano-ugo-cilento

“Parthenope non è morta, Parthenope non ha tomba, Ella vive, splendida giovane e bella da cinquemila anni, corre sui poggi, sulla spiaggia. È lei che rende la nostra città ebbra di luce e folle di colori, è lei che fa brillare le stelle nelle notti serene…”. È così che la giornalista e scrittrice Matilde Serao amava raccontare la sirena più incantevole del Golfo, quella che secondo la leggenda avrebbe dato nome e origine a Napoli.

La stessa, meravigliosa, figura mitologica che è la protagonista della nuova collezione di cravatte hand-made in seta firmate Maison Cilento: morbidi capolavori da annodare al collo costellati da minuscoli soli, pesci guizzanti e tante piccole sirene Parthenope… l’essenza, il simbolo della città da sempre.

artigiani-del-lusso-napoli-ugo cilento
artigiani-del-lusso-napoli-ugo cilento

Sul codino delle esclusive ties, invece, si staglia l’imponente Castel dell’Ovo, sorto su quell’isolotto di Megaride dove la sirena si sarebbe lasciata morire, forse, dopo un rifiuto da parte di Ulisse. Nel tempio del bel vestire di Chiaja, tappa obbligata per gli uomini di stile di tutto il mondo, in cerca di abiti e camicie su misura, cravatte e accessori unici, la mermaid magica e beneaugurante viene proposta anche su colorati teli mare in spugna con bordi a contrasto declinati in navy, blu Cilento, giallo e rosso.

 

Cilento & F.llo dal 1780
Via Riviera di Chiaia 203-204, Napoli
tel. +39 081.551.33.63
www.cilento1780.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here