Sfilata di stile per la nuova collezione di Luciano Esposito

4 dicembre, 2013 alle 17:01
74

Si scrive “Vicoli Santi”, si legge esclusive creazioni haute couture firmate dallo stilista partenopeo Luciano Esposito. Ad accompagnare il defilé, le calde note jazz dell’Araputo Zen trio, nei saloni white&gold di Palazzo Arlotta, in via Chiatamone: sede napoletana del Consolato di Bulgaria.
Sotto i riflettori, quaranta abiti sartoriali sapientemente declinati in tessuto chanel, pizzo e raso lucido, impreziositi da ricami e inserti all’insegna di perle optical, Swarovski e stampe sia demi che all over con motivi geometrici, fantasie astratte, richiami a mosaici bizantino style e fiori stilizzati.

[charme-gallery]

Al centro della passerella, il sensuale stile retrò anni Cinquanta che ha visto protagonisti cappotti con maniche a tre quarti e cinturine tromp d’oeil oltre a spolverini avvitati che scendono a campana. E ancora, giacche di pelliccia fake provocatoriamente rosa indossate su tailleur con pantaloni in fresco lana che riprendono linee e gessati della moda maschile opportunamente rivisitati.

Resi iperfemminili da ricami e insoliti revers posizionati sul retro delle giacche anziché sul davanti. Fiore all’occhiello della collezione, un raffinato abito nuziale “old fashion”, con tanto di comode tasche, per nozze fuori dall’ordinario. E in veste di baby mannequin la splendida Marida, figlia dell’ospitale “padrone di casa”, l’avvocato Gennaro Famiglietti.
Mise tutte originali e molto glamour, così come le preziose calzature realizzate ad hoc dalla stilista Sabina Albano.

Le Petit Atelier Vicoli Santi
Via dei Mille, 1 Napoli
info: lepetiteateliervicolisanti@gmail.com
www.sabinalbano.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here