Style / Perle in vetrina

Tarì Mondo Prezioso, collezioni a tutto colore per Nardelli Gioielli

La scintillante "new collection" forgiata dalla rinomata griffe partenopea si presenta al pubblico del Salone del Gioiello Contemporaneo di Marcianise (dal 10 al 13 ottobre) insieme con i nuovi anelli Chevalier in ottone personalizzabili firmati dal brand Proverbia. Per le ladies, ispirazioni messicane, floreali e retrò. Per gli uomini, preziosi ingranaggi e piccole ruote stilizzate
di Rosanna Nastro
10 ottobre 2014

Colore, sempre colore, fortissimamente colore”. È questo il leit motiv della scintillante new collection firmata Nardelli Gioielli, che verrà presentata a partire da oggi e fino al 13 ottobre 2014, al Salone del Gioiello Contemporaneo “Tarì Mondo Prezioso” ambientato al Centro orafo “Il Tarì” di Marcianise (Caserta).
Una vera e propria esplosione di nuance, che vede raffinate “anime” in oro bianco, giallo o rosa, lavorate, oggi come un tempo, da esperti artigiani orafi rigorosamente made in Italy, “sposare” ora diamanti black, white e champagne ora rubini, smeraldi, jolite, tzavorite o zaffiri dalle mille sfumature. Sotto i riflettori, per l’occasione, preziose parure sospese tra il classico e il moderno, pronte a soddisfare ladies di ogni età: dalle giovani stilose in cerca di pezzi fashion ed originali alle signore più agèe, sempre attente ai dettagli.
Per tutte loro, Nardelli Gioielli ha dato forma alla linea “Starry night” dal sapore romantico e retrò, all’insegna di orecchini toppe e luminosi circle; ma anche a “Stylish Passion”, che riporta alla mente l’antico Mexico; e “Flowerfull”, traboccante di eleganti fiori stilizzati tutti da indossare.
E all’appello, non mancano perle e insoliti bracciali tennis dai mille colori, oltre naturalmente agli anelli Rosario, sia in versione “classic” che in ceramica, must have indiscusso dell’azienda già alcuni anni. “Spheree “Code”, sono invece le principali linee della nuova collezione Uomo. La prima, vede protagonisti insoliti pendenti in oro che richiamano ruote d’auto e ingranaggi stilizzati impreziositi da un maxi diamante nero o da uno zaffiro centrale; mentre, la seconda, vanta originali croci, gemelli e bracciali con targhetta rivisitati in chiave glamour.
Ma non finisce qui. Sì, perché per rendere ancora più scintillante e suggestiva la vetrina del Tarì, Nardelli ha deciso di puntare anche su un altro “argomento”. Particolarmente succoso e sempre attuale. Quello dei proverbi. Non a caso, Giovanni Nardelli, giovane deus ex machina del brand partenopeo Proverbia, ha deciso di puntare su una nuova linea di gioielli unisex ed easy chic che, dopo il fortunato esordio all’insegna di bracciali, pendenti e anelli realizzati in argento e oro 9 carati, per il 2015, punta ora su autentici anelli chevalier, sempre personalizzabili con detti o frasi a scelta del cliente, realizzati stavolta in ottone. Piccole opere d’arte à porter dall’aria vintage, create rigorosamente a mano in Italia da esperti artigiani orafi, così come da quasi 40 anni avviene alla Nardelli Gioielli per Amore, nota azienda napoletana che produce e distribuisce il nuovo brand (modulo 154).
Gli chevalier customizzati, saranno disponibili nelle migliori gioiellerie d’Italia o sul sito www.proverbia.it.

Anello del brand ProverbiaCapolavori griffati NardelliGirocollo NardelliLe vetrine del Tarì di MarcianiseNardelli Gioielli, proposte per l'uomo