Una moda tutta corolle e grandi foglie (terza parte)

21 dicembre, 2015 alle 14:40
197

…Romantiche rose rosse e fantasie pied de poule abbinate a stampe e ricami floreali per il brand Cannella, che non disdegna però motivi geometrici astratti ed optical, arabeschi, fantasie patch e tartan. E, per gli  outfit più freddi, pellicce rigorosamente ecologiche, in astracan, che alternano tagli corti ed eleganti a modelli lunghi più sportivi con chiusura a zip. Protagonisti indiscussi della collezione Kiton donna sono i cappotti e le giacche, con volumi over per i caban da indossare con maxi cardigan a lavorazione vanisè. Gli abiti da giorno sono in jersey di cashmere e hanno drappeggi o zip decorative, gonne a corolla si alternano alle longuette e ai pantaloni lunghi e svasati da portare con giacche di taglio maschile, mentre i top e le camicie giocano con microfantasie. Gli abiti da cocktail, invece, svelano un inedito fascino geometrico attraverso inserti di velluto, preziosi pizzi o tessuti di carta laminata. Per l’uomo, invece, Kiton, pur rimanendo fedele ai codici dell’alta sartorialità napoletana, presenta abiti dalle forme e le proporzioni rivisitate. La giacca, ad esempio, assume una nuova struttura nel doppiopetto dal rever importante e dal corpo più avvitato. Grande ritorno anche dei caban e dei cappotti in pregiati vicuña e cashmere. Eleganza senza tempo anche per le giacche esclusive e gli abiti da uomo su misura della Sartoria Antonelli, che quest’inverno punta su tessuti particolarmente cardati come shetland e tweed e, per le nuance, su marroni bruciati, cammello, verde marcio, avio e tinte pastello. [charme-gallery]La collezione Luigi Borrelli, ancora una volta, pensa all’uomo a 360 gradi: dal casual chic del weekend al look formale del business man. Protagoniste, giacche decostruite, camicie dai nuovi lavaggi, denim dal carattere sempre più definito e cashmere che dona alla maglieria un valore aggiunto, conferendole vestibilità dalle linee morbide. Per gentlemen cosmopoliti e intraprendenti, nella winter collection dello shoe-designer Paolo Scafora partenopeo spicca un confortevole e raffinato stivaletto in pregiata pelle di alligatore del Mississippi con fodera in visone. Tutto rigorosamente hand made in Naples. Ties “napoletane veraci” e allo stesso tempo “very british” dal “re delle cravatte” Marinella. Per i suoi habitué, pezzi unici (o quasi) da annodare al collo. Da ogni autentico square di tessuto, che si susseguono settimanalmente, vengono ricavati, infatti, soltanto due esemplari uguali. Infine, per chi alla cravatta preferisce papillon più o meno estrosi, Briganti Collezioni ne realizza esemplari esclusivi, 100% seta, creati interamente a mano a Napoli da sarte di grande esperienza. Pezzi unici che uniscono il fascino e la raffinatezza di un classico papillon con un tocco di modernità e spensieratezza.Eleganti e casual al tempo stesso.

Fine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here