Cultura / News / Pausilypon: Suggestioni all’Imbrunire

Suggestioni all’imbrunire nel parco di Pausilypon

Via alla kermesse ideata da Gaiola Onlus. Sulla collina che caccia gli affanni, musica e teatro vanno in scena al chiar di luna.
di Gabriele Scarpa
29 aprile 2013

Ritorna (a partire da sabato 4 maggio), “Pausilypon: Suggestioni all’Imbrunire”, raffinato incontro tra archeologia, natura, musica e teatro nella straordinaria cornice del Parco Archeologico ambientale del Pausilypon. Giunta alla sua quarta edizione, la kermesse, organizzata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus, d’intesa con la Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei e con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, si propone come appuntamento di eccellenza nel panorama culturale partenopeo incastonandosi nella cornice degli eventi in calendario per il “Maggio dei Monumenti 2013”. Otto appuntamenti serali, sviluppati nei 4 week-end di maggio, per riscoprire l’incanto del Pausilypon al tramonto, accompagnati dai suoni, le melodie e la voce di affermati artisti del mondo teatrale e musicale napoletano.Interno della Grotta di SeianoLa Grotta di SeianoOdeon e PausiliponGrotta di SeianoParco Archeologico di  Posillipo Si parte alle 18.00 dalla Grotta di Seiano con una visita guidata che accompagnerà i visitatori in un crescendo di suggestioni fino all’appuntamento con i colori dell’imbrunire e l’incontro con gli artisti negli spazi dell’Odeon e del teatro dell’antica Villa d’Otium di Pollione. Anche per questa quarta edizione, così come in quelle che l’hanno preceduta, non saranno utilizzati allestimenti scenici elettronici ed infrastrutturali che possano in qualunque modo alterare il fascino naturale del sito archeologico. Gli artisti si esibiranno, infatti, sfruttando le già perfette condizioni di luce e di acustica del luogo, nel totale rispetto dello scavo. Un omaggio in punta di piedi alla straordinaria bellezza del Pausilypon, “il luogo dove finisce il dolore”, che ancora oggi restituisce intatto l’essenza stessa del suo nome. Accanto agli esperti del Csi Gaiola onlus, l’attore Stefano Scognamiglio (per l’ambito teatrale) ed il compositore Francesco Capriello (per quello musicale) hanno curato la direzione artistica della manifestazione. “Cupiello, la cultura del gusto” sarà il Main Sponsor dell’edizione di quest’anno, che vedrà anche la Caronte& Tourist come Partner.