A Donnaregina prendono vita 23 opere di Caravaggio

Domenica 21 ottobre, al Complesso monumentale Donnaregina a Napoli, i tableaux vivants dei dipinti di Caravaggio

471
Un'immagine dei tableaux vivants a Donaregina

Domenica 21 ottobre, al Complesso monumentale Donnaregina di Napoli, prenderanno vita ben ventitré tele di Caravaggio, il maestro Michelangelo Merisi.  Attraverso la tecnica dei tableaux vivants, sotto gli occhi degli spettatori i capolavori dell’artista si compongono, si dissolvono e si ricompongono in un’altra raffigurazione in un intrecciarsi di corpi (quelli degli attori) con il solo ausilio di oggetti di uso comune e stoffe drappeggiate.

Il tutto illuminato da un solo taglio di luce che dà l’effetto di una immaginaria cornice, quella dell’opera d’arte. Il susseguirsi delle composizioni corporee caravaggesche è tutto a vista, sonoramente ritmate  dalle musiche di Mozart, Bach, Vivaldi e Sibellius. La regia della performance è di Ludovica Rambelli (aiuto regia Dora De Maio).

Gli attori de “I Tableaux Vivants da Caravaggio” sono Andrea Fersula, Serena Ferone, Ivano Ilardi, Laura Lisanti, Chiara Kija, Antonella Mauro, Paolo Salvatore e Claudio Pisani.

COMPLESSO MONUMENTALE DONNAREGINA
Domenica 21 ottobre
Ore: 10:30; 11:30 e 12:30
Biglietti: Euro 10, comprensivo della visita libera al percorso museale