Jorginho gioca con gli “scugnizzi” davanti al Duomo Napoli

1038

Arriva in pantaloncini e maglietta, chiede ai ragazzi di passargli la palla, poi li stupisce con una serie di palleggi. Protagonista Jorginho, il centrocampista italo-brasiliano del Napoli che ieri sera si è fermato a giocare a calcio con gli “scugnizzi” all’esterno del Duomo di Napoli, postando poi sulla propria pagina Facebook il video dell’insolito incontro. Nel video c’è Jorginho che passeggia per via Duomo e vede i ragazzini che, come ogni sera, improvvisano una partitella nel piazzale antistante la cattedrale. Si ferma e cerca di inserirsi nella partitella, come fanno di solito i ragazzi. Gli scugnizzi non lo considerano, fino a che uno di loro lo guarda e dice: “Ma tu sei Jorginho?” e chiama gli altri a raccolta. Ma i ragazzi non sono sicuri che sia lui: “Fammi vedere il portafogli“, dice un ragazzino che vuole addirittura controllare i documenti. Poi gli danno la palla e Jorginho si esibisce in una serie di palleggi, prima di piede, poi di testa. A quel punto i ragazzi sono sicuri che sia lui e uno scugnizzo corre verso un amico urlando: “E’ Jorginho, dammi il telefono“. I ragazzi si raccolgono insieme al calciatore per fare una foto di gruppo di un momento che non dimenticheranno più. “Partitella davanti a Duomo di Napoli – posta Jorginho descrivendo il video – Mi aspettavo di potere giocare di più con voi, magari la prossima volta“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.