News / Omaggio a un grande

Massimo Troisi, il 10 giugno a Napoli la giornata in suo ricordo

A vent'anni dalla scomparsa, nella chiesa di San Domenico Maggiore, dalle 20 alle 24, insieme a Rosaria Troisi, Giorgio Verdelli, Enzo de Caro e Lello Esposito, si alterneranno testimonianze di amici e colleghi del grande attore partenopeo, con l'accompagnamento musicale di Senese e Gragnaniello
di Mariarosaria Vela
4 giugno 2014

Il 10 giugno l’assessorato alla Cultura del Comune di Napoli ha organizzato, presso il complesso monumentale di San Domenico Maggiore, una giornata dedicata al ricordo di Massimo Troisi a vent’anni dalla sua scomparsa. Dalle 20 alle 24, insieme a Rosaria Troisi, Giorgio Verdelli, Enzo de Caro e Lello Esposito, si alterneranno testimonianze di amici e colleghi dell’indimenticato attore napoletano, con l’accompagnamento musicale di James Senese ed Enzo Gragnaniello. Durante la serata, in collaborazione con la Rai, saranno proiettate parti del documentario di Giorgio Verdelli “Non ci resta che massimo“, andato in onda su Rai 2 nel programma “Unici“. La serata si concluderà con la proiezione di “Non ci resta che piangere“, film di grande successo, scritto, diretto e interpretato da Roberto Benigni e Massimo Troisi (l’unico realizzato in coppia dai due autori), nel 1984.  Nella mattinata del 10 giugno, sempre a San Domenico, verrà inaugurata la presenza delle “macchine di Leonardo” all’interno della “Mostra Impossibile” organizzata dal Comune, insieme con la Rai e con l’associazione Pietrasanta.

10 giugno, giornata in ricordo di Massimo Troisi
Basilica San Domenico Maggiore, Napoli
dalle ore 20 alle 24