Gnocchetti con vongole, broccoli e pomodorino del piennolo. Tanto buoni che non basterebbero mai

28 giugno, 2016 alle 16:26
313
Gnocchetti-con-vongole

Tradizione e innovazione a braccetto con la fusione di elementi che anche in un assolo sono magnifici. E figuratevi se uniti assieme. Non più di trenta minuti per la preparazione, quindi è anche una ricetta facile e veloce da eseguire. E se avete ospiti e il giusto necessario per il piatto, vi assicuriamo che farete un figurone.

Ingredienti per due persone:  500 gr di gnocchetti di papate, gr 500 di vongole veraci, un mazzettino di broccoli a foglia larga, 6/8 pomodorino del piennolo, una tazzina di falanghina, mezzo peperoncino piccolo, olio, sale.

Preparazione

Dopo aver accuratamente sciacquato i broccoli e asciugati con un panno, fateli cuocere in un tegame bello largo ma solo dopo che per un minuto avrete passato il peperoncino. Salate molto poco solo dopo aver aggiunto anche i  pomodorini del piennolo adeguatamente tagliati a pezzettini, quasi a fine cottura dei broccoli a seconda che vi piacciano morbidi e più croccanti. Devono cuocere comunque massimo tre minuti tutto assieme. Contemporaneamente, in un’altra pentola invece, fate cuocere le vongole belle fresche, che dopo essersi aperte, per la metà sguscerete (conservate una, o metà tazzina di acqua della loro cottura).

Queste le aggiungerete nel tegame con i broccoli a fine loro cottura, e per un minuto le farete cuocere con la mezza tazzina di falanghina. Quelle con i gusci le conservate per dopo. Per  gli gnocchetti non occorrono più di due minuti di cottura in una pentola poco salata. Cotti li riversate nel tegame con i broccoli e le vongole sgusciate versandovi anche la tazzina di acqua di cottura delle vongole. Fate andare assieme alle vongole con il guscio e in un minuto il piatto è pronto. Una pura delizia, ve lo assicuriamo. Vi chiederanno tutti la ricetta.