Tiramisù al limoncello!! Elisir di dolcezze

12 febbraio, 2015 alle 17:20
157
tiramisù al limoncello

Le ricette della cucina tradizionale delle Campania

Prendete una qualsiasi ricetta, sia di prima portata che di altro, e adattatela ai prodotti tipici della Campania ed otterrete sempre un grande risultato. In questa ricetta del tiramisù, che ha natali sicuramente settentrionali, l’uso del limone, di Sorrento, di Amalfi o di Procida, dona a questo dolce profumo e delicatezza che altrimenti non avrebbe così accentuati. Difficile mangiarne solo una fettina quando ve lo servono.

Ingredienti per il tiramisù: 400 gr di savoiardi, 500 gr di mascarpone, 3 uova medie freschissime, 120 gr di zucchero semolato, 2 limoni non trattati

Ingredienti per la bagna: 400 ml di acqua, 7 cucchiai di limoncello o di succo di limone, 50 gr di zucchero

Preparazione della bagna al limoncello

Portate ad ebollizione l’acqua in un pentolino con lo zucchero avendo cura di mescolare per farlo sciogliere del tutto. Ottenuto ciò, spegnete e fate intiepidire ed aggiungete i 7 cucchiai di limoncello o del limone, mescolando e facendo poi raffreddare.

Preparazione del tiramisù al limone

In un recipiente montate i tuorli con lo zucchero. Deve diventare un composto chiaro e spumoso. Mettere da parte. In una altra ciotola montate gli albumi a neve. In un’altra ciotolina ancora, mettete il mascarpone aggiungendo anche qualche cucchiaio del composto di uova e zucchero precedentemente montato. Mescolate per bene sino a farlo ammorbidire.

Aggiungete il mascarpone al composto di tuorli e zucchero e continuate a montare. Infine,  aggiungete gli albumi montati a neve e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. La crema è pronta. Immergete ogni savoiardo nella bagna al limoncello e disponetelo poi in una pirofila. Ricoprite con la crema al mascarpone e cospargete lo strato con un po’ di buccia di limone grattugiata. Procedete in questo modo per gli altri strati (alternando savoiardi , crema e buccia di limone ) fino ad esaurimento degli ingredienti.

Terminate con l’ultimo strato di crema e decorate a piacere. Se in testa ci mettete qualche fetta sottile di limone è molto corografica. Fate riposare in frigorifero per almeno 5-6 ore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here