Un piatto povero dal gusto reale. Spaghetti alla carrettiera

22 giugno, 2015 alle 17:45
362

Le ricette della cucina napoletana tradizionale.

Un piatto di altri tempi. Uno di quei piatti di povertà fatto con elementi semplici e talvolta, di avanzi. Il pan grattato, o le briciole avanzate, e le alici, o acciughe, un elemento alla portata soprattutto del popolo. Il gusto però è da re.

Ingredienti (per 4 persone)
Spaghetti gr 400 – 2 spicchi di aglio – 16 filetti di acciughe sott’olio – 4 cucchiai di pane grattugiato –  6 cucchiai di olio extravergine d’oliva – sale e peperoncino q.b.

Preparazione
In una padella capiente portare a temperatura alta l’olio dove per qualche minuto è stato cotto l’aglio, tolto appena s’è imbrunito. Aggiungete e fate sciogliere le acciughe nell’olio. Quando le acciughe saranno quasi sfatte aggiungete il peperoncino e spegnete il fuoco. In un’altra padella fate tostare il pangrattato. Quando sarà ben dorato togliete la padella dal fuoco. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente, versateli nella padella con le acciughe, fate saltare la pasta per un minuto, aggiungendo poca acqua di cottura e aggiungendo il pane tostato. Servite caldissimi con una spolverata di prezzemolo tritato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here