Porte aperte “by night” nei musei della Terra Felix

5 maggio, 2015 alle 19:08
182

Come ormai è consuetudine, anche quest’anno i siti museali della Terra Felix aderiranno alla “Nuit Europeenne des Musees”, la manifestazione internazionale nata in Francia e promossa dal Consiglio d’Europa nei 47 Paesi aderenti alla Ue, in programma nella… nottata di sabato 16 maggio. Un appuntamento particolarmente atteso nel Vecchio Continente, che ha riscosso un grandissimo successo negli ultimi anni e che permette a tutti i musei partecipanti di aprire le loro porte ad una ora insolita (di norma dalle 20 fino alla mezzanotte), regalando, così, al pubblico, un’occasione unica per scoprire la ricchezza e il valore culturale del proprio patrimonio. Un autentico “rendez-vous” per vivere appieno gli spazi e la ricchezza dei musei nostrani, assaporandone (nella maggior parte dei casi, in maniera gratuita), fino in fondo, esposizioni e spazi d’animazione in una magica cornice: quella al chiaro di luna. I principali musei di Napoli e della Campania, tra i quali, per ora, spiccano le Gallerie d’Italia di Palazzo Zevallos Stigliano e il Museo del Mare di Bagnoli (ma l’elenco è ancora in via di aggiornamento), non potevano, ovviamente, essere da meno con i loro ricchi tesori d’arte intrisi di storia e cultura. Più che mai pronti ad offrirsi agli occhi rapiti dei visitatori con il fascino unico di un “gran tour” by night che non conosce paragoni. Un viaggio di cui, via via, conosceremo singole tappe e sfumature, andando alla scoperta di tutte le iniziative messe a punto dai vari siti che hanno detto sì all’iniziativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here