Il “Re del Panettone” parla…napoletano

2 dicembre, 2013 alle 14:03
251
Sal De Riso, il Re del Panettone

Il “Re del Panettone“? Parla napoletano. E’ Sal De Riso, volto noto di Rai Uno, il vincitore della sesta edizione della kermesse organizzata dall’Associazione Amici del Panettone, presieduta da Sabrina Dallagiovanna; segretario e ideatore dell’evento: Stanislao Porzio. Il maestro pasticcere di Minori (Salerno) ha vinto il titolo con il suo “Panettone Classico Milanese“. E mai riconoscimento poteva essere più “azzeccato”.

De Riso, che fa parte della prestigiosa Accademia Maestri Pasticceri Italiani, produce, infatti, attualmente ben 10 tipologie di panettoni. Alcuni di essi, con una squisita connotazione meridionale, sono realizzati con prodotti Dop e Igp della Campania. Dall’albicocca del Vesuvio, al Limoncello della Costiera amalfitana, dalla Nocciola di Giffoni Valle Piana fino all’ultimo nato: il Panettone Cilentano, realizzato con fichi e latte di bufala.

[charme-gallery]

“Sono felice e orgoglioso” ha detto De Riso “per i miei collaboratori, per tutti quelli che mi seguono con affetto e soprattutto per la mia Campania, che ha al suo attivo 24 tra prodotti Dop e Igp di alta qualità agroalimentare. C’è una Campania ‘Terra dei Cuochi‘ che si impegna ogni giorno per portare a tavola la qualità”.

Accanto al primo premio nella categoria Panettone Classico Milanese, De Riso si è aggiudicata anche una menzione speciale nella categoria “Lievitati speciali, con la sua Focaccia Portafortuna. L’evento milanese richiama ogni anno il meglio della pasticceria italiana e propone ai milanesi e ai buongustai panettoni artigianali e altri lievitati d’eccellenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here