La mozzarella campana premiata da Gambero Rosso che fa trionfare i palati

La regina bianca di Castelvolturno premiata da Gambero Rosso. Richieste da tutto il mondo per i prodotti caseari dell’azienda dei fratelli Paolo

1636
mozzarella campana premiata da Gambero Rosso Castelvoltuno
mozzarella campana premiata da Gambero Rosso Castelvoltuno

Richieste da tutto il mondo per i prodotti caseari dell’azienda dei fratelli Paolo.

La mozzarella campana premiata da Gambero Rosso . C’è chi questo brand chiamato mozzarella ha provato a farlo suo, tentando un “furto” di gusto da un’altra terra, da tutt’altra tradizione, ben oltre i confini di questo perimetro di paradiso che non smetterà mai di dirsi felix per prodotti e sapori. Ma non c’è stato verso. Il prodotto mozzarella, con la tradizione che l’accompagna, con la sua storia, col suo particolare sapore, avrà per sempre residenza soltanto tra le sue terre d’origine. L’azienda casearia Ponte a Mare, tra le dimore è la prediletta. E la ragione risiede nella cura che ne accompagna la produzione. Quindi c’è meticolosa attenzione in ogni fase di lavorazione e prima di essa. Molto prima. C’è un adagio che domina la filosofia di ciascun prodotto di casa. E’ l’incipit, la legge suprema, la regola da cui partire. “Ricercate sempre il latte migliore”: ´questa la più preziosa dote tramandata da Vincenzo Paolo ai figli Gianfranco e Antonio.

mozzarella campana premiata da Gambero Rosso Castelvoltuno
mozzarella campana premiata da Gambero Rosso Castelvoltuno

Un patrimonio che rende sublime il prodotto finito: la regina della tavola, sua maestà la mozzarella. Che nel regno di Ponte a Mare a Castelvolturno, si coniuga nelle sue diverse e squisite fisionomie: provole, bocconcini, trecce, ricotta. E lei, regina candida e determinata, dominus della buona tavola, ha la capacità di esaltare i piaceri del palato e garantire la qualità e genuinità dei prodotti base.Imperativo dell’azienda dei fratelli Paolo è mettere al mondo prodotti ricchi di principi nutrizionali. Questo il motivo per il quale il risultato va ben oltre ogni possibile umana descrizione. Basta affondare la forchetta, perché la perfezione si riconosca nei dettagli. La mozzarella griffata Ponte a Mare si presenta incordata, elastica, gommosa, sprizzante latte al primo fendente. Col suo retrogusto salmastro, sintesi di un’eccellente filatura.  Questa la vera mozzarella campana premiata da Gambero Rosso.

mozzarella campana premiata da Gambero Rosso Castelvoltuno
mozzarella campana premiata da Gambero Rosso Castelvoltuno

E’ per tutto questo che è stata premiata.Tanto merito va agli insegnamenti di papà Vincenzo, che selezionava di persona i pascoli più rigogliosi. Il tutto perfezionato oggi dalla spinta innovativa di apparecchiature e controlli sanitari. Il risultato è sotto gli occhi di quei fortunati che gustano i prodotti del caseificio di Castelvolturno in ogni angolo del pianeta. Là dove la mozzarella Ponte a Mare è ancora in grado di arrivare fresca fresca. Una sfida vinta da chi ha saputo imporre uno dei sapori più caratteristici della dieta Mediterranea. E’ il trionfo della signora delle mozzarelle. E’ la vittoria dell’arte e della tradizione di Ponte a Mare.

Se vi è piaciuto quest’articolo sulla mozzarella campana premiata da Gambero Rosso potete leggere un altro articolo su Ponte a Mare cliaccando sul link:

www.charmenapoli.it/sapori/caseificio-campania-mozzarella-bufala-artigianale-produzione/

Caseificio Ponte a Mare
Via Domitiana km 34.070, Castelvolturno (Caserta)
tel. +39.0823 851525
www.ponteamare.it

La loro pagina Facebook è www.facebook.com/PonteaMare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.