(Italiano) Purgatorio ad Arco, notte della Befana tra le anime pezzentelle

La mostra "Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle" è stata vista già da 5 mila visitatori. Il Complesso di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco sarà aperto la notte del 5 gennaio, dalle ore 19 fino alle 23

1108
Le anime pezzentelle in terracotta in mostra al Purgatorio ad Arco

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Le anime pezzentelle del Purgatorio ad Arco destano un crescente interesse turistico. La mostra “Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle“, curata da Francesca Amirante, è stata infatti visitata in poche settimane già da 5 mila visitatori. Per festeggiare il nuovo anno, la notte della Befana la mostra sarà aperta per una visita serale straordinaria. Il Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco ha infatti deciso di restare aperto la notte del 5 gennaio, dalle ore 19 fino alle 23.

Sarà possibile visitare così la mostra “Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle” e anche il Complesso museale, grazie a visite guidate della durata di  40 minuti, che partiranno a orari stabiliti: alle 20, 21 e alle 22.

La mostra, che chiuderà i battenti il 17 gennaio, è un’esposizione unica e prima nel suo genere: raccoglie oltre cento anime del Purgatorio in terracotta dipinta del periodo fra il XIX e il XX secolo, acquisite dall’Opera Pia Purgatorio ad Arco e provenienti da una collezione privata, un tempo venerate all’interno delle edicole scomparse.

Ancora oggi, girando per i vicoli di Napoli, è possibile imbattersi nelle “grotte” delle anime del purgatorio, che richiamano la simbologia della grotta presepiale. Il giorno dell’Epifania il presepe popolare napoletano veniva svuotato dalle statuette pastorali e queste erano sostituite dalle anime purganti in terracotta.

Il presepe delle anime restava poi esposto fino al 17 gennaio, giorno dedicato alla festa di Sant’Antonio Abate, durante la quale, la struttura del presepe, lo scoglio, veniva bruciato insieme agli oggetti vecchi nei cosiddetti “fucarazzi.

Santa Maria del Purgatorio ad Arco, la mostra “Ritorno. l culto delle anime pezzentelle”

La mostra coinvolge l’intera chiesa, dalla sagrestia all’ipogeo e comprende diverse figure di anime purganti: da gruppi interi a una serie di anime a mezzo busto avvolte dalle fiamme e imploranti penitenza e perdono a un gran numero di Addolorate singole, di Crocifissi, di teschi e di accessori.

Nello spazio dell’ipogeo, inoltre, è proiettato un video-racconto di Gualtiero Peirce dal titolo “Vi aspettiamo per il rinfresco”, che rappresenta una vera e propria opera autonoma dedicata ai visitatori al termine del percorso delle mostra.

Ritorno. Il culto delle anime pezzentelle
Fino al 17 gennaio 2019
Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco
Via Tribunali, 39 – Napoli

Info apertura straordinaria della mostra
5 gennaio 2019, dalle ore 19 alle 23
Il contributo per l’ingresso è di 6 € con riduzioni per età e convenzioni.
Per il percorso museale alla Chiesa Superiore e all’Ipogeo è possibile usufruire anche della visita guidata.
Le visite durano circa 40 minuti e partono alle ore 20.00 – 21.00 e 22.00
La mostra è inserita nel percorso di visita del Complesso museale.
Prenotazione via mail: complessomusealepurgatorio@gmail.com
Il 6 gennaio il Complesso museale sarà chiuso.